Condividi questa pagina:

Traduci questa pagina:

Inserisci la parola chiave che vuoi ricercare
Terme di Sanfaustino

Le terme di Sanfaustino

 

L'acqua Sanfaustino è un'acqua minerale bicarbonato-alcalina-terrosa-acidula, ed è una delle più equilibratamente mineralizzate con un residuo fisso a 1800C di g 1,162 ed un peso specifico di 0,96483 e gradevolissima al palato.

Si tratta di un'acqua alcalino acidula, denominazione solo in apparenza contraddittoria, poiché, mentre la reazione dell'acqua è debolmente acida, infatti ha un pH di circa 6 e ciò è dovuto alla presenza di acido carbonico per cui si stabilisce un equilibrio tra C02, H2C03 e HCO2, esistono in realtà in es-sa notevoli potenziali proprietà alcaline; esse si manifestano nella capacità di saturare valenze acide, per cui ha un notevole potere tampone, il che costituisce una importante proprie-tà per le sue applicazioni terapeutiche. Vasto perciò risulta il campo d'impiego di questa acqua minerale nell'ambito della medicina interna. Ha una sicura azione equilibratrice sulla cinesi e sul pH gastrico e induce uno stimolo difasico che compor-ta una diminuzione della acidità e successivamente un aumen-to della medesima; se bevuta a stomaco vuoto passa rapida-mente in duodeno, attiva i fermenti pancreatici e blocca in via riflessa la secrezione gastrica; provoca inoltre la immissione in circolo degli "ormoni silenti" con conseguente stimolazione della peristalsi intestinale; ha azione fluidificante sul muco. Assorbita dall'intestino giunge al fegato, attraverso la ve-na porta, ove produce un aumento della secrezione bi-liare, la fluidificazione della bile e la sua alcalinizzazione esercitando nel contempo un'azione protettiva e catalizzatrice dei processi enzimatici.

L'Acqua Sanfaustino, aumentando la riserva alcalina, corregge gli stati acidotici. In pratica si hanno ottimi risultati nel trattamento della acidosi metabolica in corso diabete mellito, iperazotemie ecc. Tale acqua aumenta la glicogenesi epatica, facilita la mobilitazione del glicogeno e favorisce l'azione dell'insulina che diviene più attiva in ambiente alcalino. L'Acqua Sanfaustino rende possibile la trasformazione dell'acido urico in urato monosodico che è più solubile e ne favorisce l'eliminazione anche attraverso l'aumento della diuresi e le modificazioni del pH urinario. Per le stesse ragioni provoca il dissolvimento dei calcoli di acido urico. L'azione sulla diuresi è dovuta all'ipotonia dell'acqua, alla presenza di elettroliti quali il Ca, il Na ed il K, alla massa idrica in se e alla diminuzione del potere antidiuretico in rapporto alla capacità da parte del fegato di favorire l'inattivazione dell'ormone antidiuretico. Mediante l'alcalosi accelera i processi ossidativi, aumenta il metabolismo basale, il che unito ad un incremento della diuresi ed ad un migliorato metabolismo intermedio, contribuisce insieme ad una idonea dieta, a provocare un dimagramento.

PERIODO DI APERTURA: Tutto l'anno

Come arrivare: Strade: Autostrada del Sole: uscita casello Orvieto S.S. 3 bis Ferrovia: linea Terni - Sansepolcro Stazione FS: S. Faustino Campeggi: "Monteluco" (Maggio - Settembre), località S. Pietro di Spoleto, Spoleto (PG) (25 km.); tel. 0743/28158, alt. 450 mt.

Località San Faustino - Orvieto(TR)

http://www.sanfaustino.it/
Patologie curabili
Trattamenti disponibili